Polizze scolastiche: l'assicurazione per gli insegnanti

Polizze scolastiche: l'assicurazione per gli insegnanti

Quando si parla di polizze scolastiche si pensa soprattutto alla sicurezza degli alunni, ma ci sono coperture assicurative che tutelano anche il corpo docente.

Per esempio gli insegnanti che aderiscono al sindacato Gilda beneficiano di un'assicurazione per la responsabilità civile e di una contro gli infortuni.

Entrambe le polizze sono state stipulate dal sindacato in convenzione con la compagnia AIG Europe e sono riservate ai docenti della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, incluso il personale ATA amministrativo, tecnico e ausiliario.

L'assicurazione per la responsabilità civile ha un massimale di 1 milione di euro per evento e copre i danni arrecati a terzi direttamente o in conseguenza a comportamenti degli alunni posti sotto la responsabilità e la sorveglianza degli insegnanti stessi, nonché per i danni arrecati alla Pubblica amministrazione. È inoltre compresa la tutela legale fino a un massimale di 250 mila euro. Ogni evento dev'essere denunciato entro e non oltre 30 giorni da quando l'insegnante ne ha avuto conoscenza.

L'altra copertura a beneficio degli insegnanti Gilda è quella relativa agli infortuni che dovessero verificarsi durante lo svolgimento dell'attività d'insegnamento, oppure durante il tempo necessario a compiere il tragitto abituale dall'abitazione al luogo di lavoro e viceversa (massimo un'ora). Ci sono diversi massimali a seconda del tipo di infortunio (si va da 15 euro di diaria da immobilizzazione a 30 mila euro per invalidità permanente) e, come per la responsabilità civile, gli eventi vanno denunciati entro 30 giorni dall'accaduto alla sede provinciale di competenza.

Le polizze scolastiche che riguardano gli infortuni coprono tra le altre cose malori, colpi di sole, punture di insetti, infortuni aeronautici, infortuni da tumulti popolari, aggressioni, atti violenti, rapine, eventi naturali, asfissia e annegamento.

I moduli per inoltrare la denuncia e tutte le altre informazioni in merito sono disponibili sul sito del sindacato Gilda.