Somma assicurata per furto

Per somma assicurata per furto si intende, tecnicamente, la cifra massimale che un'assicurazione si impegna a risarcire nel caso, appunto, di furto. Naturalmente questa espressione sottintende che ci sia una polizza per furto o per furto e incendio, ovvero una copertura assicurativa che protegga proprio da queste spiacevoli evenienze. Un'assicurazione contro i furti sta a indicare, naturalmente, che il furto deve riguardare l'intero oggetto assicurato, ad esempio l'automobile o la moto, o le sue parti. Soprattutto nel caso di veicoli, la polizza per il furto include anche quella per l'incendio. Questa tipologia di polizza è essenziale nel caso in cui si ritenga importante la protezione e la tutela da potenziali furti, magari a seconda della città o della zona in cui si vive. Naturalmente va sempre considerato il costo di questa polizza rispetto al valore complessivo dell'oggetto assicurato. Dunque quando parliamo di somma intendiamo il valore che la stessa compagnia assicurativa riconosce in caso di furto al nostro oggetto. In genere, ad esempio se si tratta di un'automobile, per quantificare questo tipo di assicurazione si va a considerare il valore di mercato dell'auto stessa. Ovviamente una polizza di questo tipo avrà costi più sostenuti nel caso in cui si viva in zone molto pericolose o in cui il furto è un incidente molto frequente.