Polizza Index Linked

Le polizze Index Linked sono prodotti assicurativi d'investimento ad alto contenuto finanziario il cui risultato finale è indicizzato all'andamento: degli indici di Borsa; di un paniere di titoli (obbligazionari e/o azionari); della gestione dei fondi comuni di investimento; dei tassi di cambio. Sono contratti assicurativi, solitamente a premio unico, facenti parte del ramo vita (coprono sia il caso vita che il caso morte) con elevata rischiosità: per tale motivo, differiscono in toto dalle polizze assicurative tradizionali che vengono stipulate ai soli fini di copertura.

La sottoscrizione di una polizza Index Linked comporta il versamento di una somma che la compagnia assicurativa restituisce, a una scadenza unica e contrattualmente prefissata, maggiorata dell'eventuale guadagno ottenuto con l'indicizzazione sopra descritta. La composizione dell'investimento connesso alla Index Linked prevede una parte a rischio zero, rappresentata da un'obbligazione zero coupon, e un prodotto derivato con elevata volatilità (rischio alto) ma altrettanto elevata possibilità di guadagno.

La struttura dell'investimento consente di immunizzare il rischio del derivato (opzione finanziaria di tipo ''call'' con la quale si ''scommette'' sull'andamento di un indice, di un paniere di titoli o di indici oppure sull'andamento dei tassi di cambio) con il rendimento sicuro dell'obbligazione zero coupon. Quest'ultima, durante il periodo d'investimento, si rivaluta fino a pareggiare il valore del capitale inizialmente impegnato nella polizza. Alla scadenza del contratto, se il valore dell'indice sul quale si è scommesso raggiunge la soglia prevista, opera l'opzione call e il rendimento dalla stessa ottenuto si somma a quello dell'obbligazione; viceversa, se il valore dell'indice di riferimento non raggiunge la soglia desiderata, l'opzione call viene abbandonata e il rendimento finale è dato dalla sola rivalutazione del titolo zero coupon.

Le Index Linked possono essere molto remunerative ma sono costose, in termini di premi e di commissioni. Vi è anche una componente di costi impliciti che riguardano il prezzo d'acquisto dell'obbligazione zero coupon e dell'opzione finanziaria nonché, in caso di sottoscrizione delle quote di un fondo comune d'investimento, gli oneri di gestione dello stesso.