Liquidatore assicurativo

Quando si verifica un sinistro stradale e si è coinvolti in una richiesta di risarcimento dei danni l'attività del liquidatore assicurativo è di fondamentale importanza. Tutte le compagnie si avvalgono di un team di liquidatori, ovvero di soggetti professionali che si occupano di gestire le pratiche di sinistri, nonché di appurare la dinamica dei fatti e conseguentemente di quantificare il corretto ammontare dei danni.

Una volta che viene denunciato il sinistro stradale, anche mediante la compilazione del CID, incomincia l'iter per la quantificazione in termini economici dei danni patiti dalle parti interessate. L'intera procedura avviene sotto la gestione del liquidatore assicurativo, il quale si occuperà di verificare attentamente il caso concreto in ogni aspetto. Inoltre controllerà la regolarità della denuncia e se la copertura dei danni viene contemplata, e in quale misura, nel contratto di assicurazione. Il liquidatore lavora in collaborazione con altri soggetti, quali il perito dell'assicurazione e il medico legale. Da un sinistro, infatti, possono conseguire non soltanto danni alle cose o ai mezzi, ma anche lesioni fisiche alle persone. Sulla base dei dati raccolti, nonché delle eventuali testimonianze e della specifica dinamica, il liquidatore è posto in condizione di stabilire l'importo complessivo del risarcimento.

Si precisa che, il liquidatore, nella determinazione del danno compie le sue valutazioni anche in base a quanto risulta dai verbali o dalle misurazioni eseguite dalle forze dell'ordine in occasione dell'incidente. Infine, il liquidatore provvede allo svolgimento di mansioni a carattere amministrativo e consistenti nella trasmissione periodica dei dati inerenti la liquidazione alla direzione della compagnia.