Invalidità funzionale permanente e decesso

Oltre alla nota causa di decesso che viene coperta dalle polizze vita, è possibile assicurarsi anche per l’eventualità di invalidità funzionale permanente. Questa è la condizione per cui in seguito al verificarsi di un episodio molto grave, l’assicurato non sia più in grado di svolgere l’attività remunerativa grazie alla quale manteneva se stesso e i propri famigliari a carico.

Solitamente, il capitale corrispondente all’invalidità funzionale permanente non viene liquidato in quantità eguale a quello relativo alla causa decesso. Nella polizza Libera Mente di MetLife ad esempio per l'invalidità permanente viene corrisposto il 50% di quanto previsto per la causa morte.