Capitale assicurato nelle polizze vita

La polizza caso morte è quella che più tradizionalmente viene indicata come assicurazione sulla vita. Corrisponde a una forma assicurativa che garantisce un capitale in seguito all’eventualità della morte o dell’invalidità permanente dell’assicurato. Pertanto, il premio assicurativo corrisposto è direttamente proporzionale alla somma di denaro che si intende assicurare: maggiore sarà il capitale assicurato, maggiore sarà il premio da pagare.

Inoltre, nel caso in cui si assicurino capitali particolarmente elevati, può essere richiesto un certificato anamnestico ufficiale che dichiari lo stato di buona salute dell’assicurato. Questo andrebbe a sostituire l’autocertificazione che solitamente è sufficiente nel caso in cui l’assicurato sia giovane e intenda effettuare una garanzia per un capitale di entità media.