Garanzia Infortuni del Conducente

La garanzia contro gli Infortuni del Conducente fa parte delle coperture aggiuntive di una polizza RC auto o RC moto. Essa prevede un risarcimento al conducente che sia stato vittima di un incidente con torto, ragione o per cause fortuite (come può essere un malore mentre si è alla guida). Il valore del risarcimento varia in base alle conseguenze dell’incidente, calcolate a partire da una serie di tabelle che determinano la percentuale di invalidità generate dai diversi traumi.

La garanzia contro gli Infortuni del Conducente è valida anche in caso di morte; in tal caso viene riscossa dagli eredi. In genere è possibile personalizzare l’importo della garanzia in base alle proprie esigenze. Nel contratto possono essere previste penali (si arriva anche al mancato pagamento del risarcimento) in caso di non utilizzo della cintura di sicurezza, del casco, di guida in stato di ebbrezza e di altre eventualità.