Cliquet

Quando si parla della propria assicurazione a volte può capitare di imbattersi nel termine Cliquet. Alcuni non hanno idea del significato di tale vocabolo e lo ignorano non prestandoci attenzione. Tuttavia, fare una cosa del genere è realmente poco saggio. In un settore particolare come quello assicurativo e sempre bene conoscere tutti i vocaboli che vengono utilizzati, in modo da non farsi prendere alla sprovvista dai furbi agenti assicurativi. Ecco quindi spiegato qual è il significato del termine Cliquet e come può essere applicato nel campo delle assicurazioni.

Il Cliquet è un termine che si applica in particolar modo quando si parla della propria assicurazione vita. Non a caso, quando si stipula una polizza vita ci si può servire dell'opzione Cliquet. Occorre comprendere però, che il Cliquet assume valore solo se le polizze vita sono agganciate ad alcuni parametri particolari. Ad esempio, il Cliquet è una prassi praticamente sempre presente in quelle che vengono definite come polizze index linked, vale a dire la polizza assicurativa sulla vita basata sul rendimento di specifici titoli azionari.

In cosa consiste il Cliquet? Attivando tale opzione, colui che possiede la polizza vita può decidere di bloccare momentaneamente quello che viene definito come il proprio rendimento acquisito. Quest'ultimo una volta bloccato può di fatto rafforzarsi, effetto molto frequente nelle assicurazioni index linked. Una volta che la propria performance ha raggiunto un valore maggiore, a quel punto può essere disattivato per così dire il cliquet. Il cliquet comunque può portare anche alcuni svantaggi e non sempre è opportuno utilizzarlo.

Infine, quando si parla di rivalutazione oppure di payout, viene considerata la somma dei rendimenti periodici solo positivi, per quanto riguarda l'assicurazione vita.